Distruggete Los Angeles

Distruggete Los Angeles

di James Seale (2002)

Autori della recensione: Gianni, Giulio

L'unico modo per salvare il pianeta Ŕ piazzare cariche esplosive nucleari sottoterrra... ovvio no?
Questa Ŕ fondamentalmente l'idea geniale di questo film (oltretutto spaventosamente uguale a quella di Deep core).
Se per voi questo non Ŕ giÓ abbastanza sappiate che, mentre sotto l'oceano si stanno scontrando placche tettoniche, i protagonisti del film possiedono un gigantesco timer che fornisce il tempo rimanente, ore minuti e secondi, al cataclisma finale.
Dopo mille peripezie i nostri eroi riusciranno nell'intento di farci morire dalle risate con colpi di scena incredibilmente non azzeccati, scene che farebbero schifo anche se le avessero girate negli anni '70 ed effetti speciali inesistenti.
Un rilievo particolare merita la scena delle fiamme nel sottopassaggio in cui la figlia del protagonista si nasconde all'interno del bagagliaio di un'auto non ancora distrutta.
Come da copione, dallo scenario di devastazione riuscirÓ a salvarsi solo lei, uscendo illesa, truccata, pettinata e con una faccia a culo che vi raccomandiamo.

Paese USA
Attori principali Rutger Hauer, Mark Dacascos
Genere Catastrofico
A chi Ŕ consigliato Agli amanti dei catastrofici, ansiosi di sondare il fondo che tale genere pu˛ raggiungere
Se ti piace guarda anche Deep core
ReperibilitÓ Altissima
Voto


="Distruggete

Scrivi un commento o leggi cosa dicono di questo film