Sour S'ghetti

sghetti

Autori della recensione: dal forum: ToxicWind

L'aspetto non Ŕ proprio dei migliori, color marroncino, coperti di zucchero, aggrovigliati a mo' di gomitolo all'interno della confezione.
Per prenderne uno bisogna intercettarne un'estremitÓ e tirare... il risultato Ŕ che in un attimo ci si trova fra le mani un filo di gomma lungho mezzo metro circa, che quando esce dal sacchetto rischia di frustarci in faccia per effetto dell'elasticitÓ della materia con cui la caramella Ŕ stata "costruita".
Ok, riusciti nell'impresa di estrarre lo spaghetto ci si pu˛ accingere alla sua degustazione. Primo morso e ci si rende conto che la consistenza, sebbene gommosa, non Ŕ certo morbida e non cede facilmente ai morsi... anzi, tende piuttosto a quella del copertone di un camion.
Insistendo un po' e lavorando di denti si riesce staccare un pezzo di caramella, e in men che non si dica le papille gustative vengono aggredite da un intenso e pungente aroma di limone sintetico, intensificato dai granelli di zucchero e dal colorante che dovrebbe dare il gusto di cola al tutto. Visto che Ŕ impossibile masticare a meno di avere una dentatura da far invidia allo squalo di Spielberg, si opta per succhiare lo snack, e anche questa Ŕ un'impresa non da poco: la consistenza da pneumatico rende difficoltosa e lunga anche l'opera di "succhiaggio". Terminata l'impresa si scruta la parte rimasta in mano e si nota, quasi con orrore, che il pezzo sul quale si Ŕ appena avuto la meglio corrisponde circa ad un decimo della lunghezza totale del vermone zuccheroso. Sospiro profondo e via che si parte all'attacco del resto della creatura, ignorando le richieste di pietÓ delle papille gustative e dell'intero cavo orale, ormai infiammate e prossime allo scioglimento.
Al termine dell'impresa si percepirÓ inizialmente un vago indolenzimento dei muscoli della mascella, poi dopo qualche minuto ci si renderÓ conto di avvertire una strana sensazione al cavo orale; se ci si sofferma con attenzione su questa sensazione ci si renderÓ conto di aver perso quasi completamente la sensibilitÓ di tutta la bocca; sensibilitÓ che tornerÓ dopo una buona mezz'ora o pi¨. Per concludere l'esperienza autopunitiva poco alla volta il vostro stomaco comincerÓ a lanciare fiammate che neanche i draghi de Il regno del fuoco, incazzato con voi come il peggiore dei serial killer. E sarÓ grazie al vostro stomaco che desisterete dall'idea malsana, ma decisamente coerente con la vostra vena autopunitiva di FilmBruttari incalliti, di estrarre un secondo spaghetto dalla confezione e tentare il secondo round. Cosý chiuderete il sacchetto, inalando un'ultima folata di colorante, e lo riporrete nell'armadio dei dolciumi, mettendo poi a bollire un po' d'acqua per prepararvi una sana tisana con l'intenizione di fare pace col vostro stomaco.

Ingredienti
Copertoni usati, acido cloridrico, aspartame, acidificante acido L-ascorbico

Effetti Immediati Indolenzimenti mandibolari, tartaro
Danni a lungo termine Ulcere aftose
Rischio Dipendenza Moderata
Genere Dolce
Se ti piace mangia anche il copertone di un tir tagliato a stiscioline fine fine. Detersivo per piatti al limone
Voto

Scrivi un commento o leggi cosa dicono di questo snack